GPS: com’è possibile ricevere supplenza sul sostegno da graduatorie incrociate?

da | Ago 1, 2022 | IN CATTEDRA



Nei prossimi giorni potrebbero scattare le domande per le convocazioni sul sostegno (data ipotizzata dal 2 al 16 agosto) ma non a tutti gli aspiranti sono chiare le norme per le domande e per le convocazioni.


PRIMA E SECONDA FASCIA – Possono ricevere una nomina sul sostegno sia gli aspiranti docenti presenti in prima fascia che quelli presenti in seconda: nel primo caso parliamo dei possessori del titolo di specializzazione su sostegno del relativo grado (quindi graduatorie di sostegno infanzia, sostegno primaria, sostegno secondaria I grado, sostegno secondaria II grado) il cui inserimento è avvenuto a pettine, ovvero nella posizione attribuita in base al punteggio a tutti coloro che hanno sciolto la riserva entro il 21 luglio 2022.
I presenti in seconda fascia, invece, non hanno il titolo di specializzazione, ma devono aver comunque maturato tre annualità di insegnamento su sostegno nel relativo grado, ed essere in possesso dell’abilitazione o titolo di accesso alle GPS di II fascia (si considera valido anche l’anno in corso 2021/22).



GRADUATORIE INCROCIATE – Quando le graduatorie verranno pubblicate dall’ufficio scolastico competente, andrà controllato anche il corretto inserimento in quelle incrociate per il sostegno. Nella domanda che gli aspiranti dovranno formalizzare nei prossimi giorni, per l’attribuzione delle supplenze al 31 agosto e 30 giugno, si avrà la possibilità di scegliere se dare priorità alle supplenze su posto comune o sostegno, anche per chi non è inserito in quest’ultima graduatoria.

Nella fase gestita dall’Ufficio Scolastico, si potrà ugualmente aspirare ad una nomina da graduatoria incrociata su posto di sostegno.

Articoli Recenti

Scuola: bonus docenti non ancora accreditato

Scuola: bonus docenti non ancora accreditato

Non è ancora accessibile la piattaforma per utilizzare il bonus docenti 2022/2023, destinato a tutti gli insegnanti di ruolo per ogni ordine e grado: c’è un notevole ritardo, che ha seminato il panico fra gli insegnanti, rispetto agli anni passati. ULTIME – In realtà...

24 cfu: si è ancora in tempo per conseguirli

24 cfu: si è ancora in tempo per conseguirli

Ultimi giorni a disposizione per i 24 cfu: gli aspiranti docenti che non hanno ancora acquisito il titolo hanno a disposizione qualche altra settimana, prima della scadenza imposta dal Miur per il 31 ottobre 2022.ULTIME – Cambio di normativa per i 24 cfu, valevoli nei...

Italia: il paese meno ambiente

Italia: il paese meno ambiente

Mentre il caro-bollette e i costi energetici (in aumento per le speculazioni e non per il conflitto in corso) monopolizzano il dibattito pubblico, insieme alla crisi economica e al levitare dei prezzi delle materie prime che condizionano trasversalmente tutto il...