Tfa sostegno VII ciclo, si può essere esentati dalla preselettiva?

da | Mag 11, 2022 | IN CATTEDRA


Dal 24 al 27 maggio ci saranno le prove preselettive del Tfa sostegno, scaglionate come ogni anno per ogni ordine e grado. Si inizierà con la scuola dell’infanzia per proseguire con la primaria e la secondaria di primo grado, mentre l’ultimo giorno sarà riservato alla secondaria di secondo grado.

DETTAGLI – La prova preselettiva, incubo di molti candidati negli anni passati, avrà una durata di due ore con 60 quesiti e 5 possibilità di risposta, di cui una soltanto corretta. Tra le 60 domande ce ne saranno almeno 20 sulle competenze linguistiche e la comprensione del testo in lingua italiana. Ogni risposta corretta corrisponderà a 0.5 punti, mentre in caso di risposta mancata o errata il punteggio equivarrà a 0.

QUANDO NON SI SVOLGE LA PRESELETTIVA? Ci sono dei casi in cui i candidati sono esentati dallo svolgimento della prova preselettiva: non è obbligato ad eseguire il test qualsiasi docente abbia svolto almeno tre anni di servizio sul sostegno nel grado specifico nei dieci anni precedenti; stesso discorso per chi nel VI ciclo abbia superato la preselettiva, ma senza poter svolgere le altre prove a causa del covid; infine, sono esentati da tale obbligo anche i candidati che presentino una invalidità uguale o superiore all’80% (articolo 20, comma 2-bis, della legge n. 104/92).
L’ultimo caso in cui la preselettiva non viene svolta si ha quando i candidati relativi al grado di scuola specifico sono inferiori o uguali al doppio dei posti messi a disposizione: in questa eventualità non si effettuerà il test preselettivo, ma si passerà direttamente all’esame scritto.

REQUISITI – Ricordiamo che per accedere al TFA sostegno occorre avere una classe di concorso completati 24 cfu per le scuole secondarie di primo e secondo grado. Per quanto riguarda invece l’infanzia e la primaria, potranno candidarsi soltanto i laureati in scienze della formazione primaria e gli aspiranti in possesso del diploma magistrale, conseguito entro l’anno 2001/2002. Possono accedere per le secondarie di secondo grado, anche i diplomati presso un istituto tecnico (ITP), che potranno partecipare anche senza il possesso dei 24 cfu.


TFA SOSTEGNO: PREPARATI CON NOI

Articoli Recenti

Scuola: bonus docenti non ancora accreditato

Scuola: bonus docenti non ancora accreditato

Non è ancora accessibile la piattaforma per utilizzare il bonus docenti 2022/2023, destinato a tutti gli insegnanti di ruolo per ogni ordine e grado: c’è un notevole ritardo, che ha seminato il panico fra gli insegnanti, rispetto agli anni passati. ULTIME – In realtà...

24 cfu: si è ancora in tempo per conseguirli

24 cfu: si è ancora in tempo per conseguirli

Ultimi giorni a disposizione per i 24 cfu: gli aspiranti docenti che non hanno ancora acquisito il titolo hanno a disposizione qualche altra settimana, prima della scadenza imposta dal Miur per il 31 ottobre 2022.ULTIME – Cambio di normativa per i 24 cfu, valevoli nei...

Italia: il paese meno ambiente

Italia: il paese meno ambiente

Mentre il caro-bollette e i costi energetici (in aumento per le speculazioni e non per il conflitto in corso) monopolizzano il dibattito pubblico, insieme alla crisi economica e al levitare dei prezzi delle materie prime che condizionano trasversalmente tutto il...