Maturità 2021, date e svolgimento: ecco tutte le novità

da | Feb 23, 2021 | IN PRIMO PIANO

Il 16 giugno è il giorno da cerchiare in rosso sul calendario per tutti maturandi 2021. Infatti in quella data inizieranno gli esami di maturità delle scuole secondarie di secondo grado, che già da un anno a causa della pandemia, hanno visto stravolgere il loro format classico. Come già accaduto nel 2020 non ci saranno più le canoniche tre prove scritte più l’orale finale, ma il tutto sarà concentrato in un maxi orale.

DETTAGLI – La commissione sarà composta da docenti interni  al consiglio di classe più un presidente esterno. Per quanto riguarda il voto finale sarà possibile assegnare dei crediti, acquisiti dallo studente nell’ultimo triennio, fino a 60 punti, mentre per l’esame orale sarà possibile attribuire fino a un massimo di 40 punti. La commissione ha eventualmente la facoltà di assegnare la lode. 500.000 circa saranno gli studenti impegnati in questa “nuova maturità”, che dovrebbe essere ufficializzata nel giro di una settimana, lo stesso margine di tempo entro cui si esprimerà  il CSPI, a cui il Ministero ha inviato tutte le ordinanze e i dettagli inerenti all’argomento.

SVOLGIMENTO – Il semaforo verde scatterà il 16 giugno e si svolgerà con la discussione di un elaborato interdisciplinare all’inizio del colloquio, che verrà assegnato dai consigli di classe in base agli argomenti trattati durante l’anno. L’argomento riguarderà le discipline pertinenti con l’indirizzo di studi, che potranno essere integrate con l’apporto di altre materie o esperienze su percorsi per le competenze presenti nella carriera scolastica dello studente. L’elaborato non dovrà essere standard per tutti gli istituti, ma avrà una forma flessibile in modo da rispondere alle caratteristiche dei vari indirizzi di studio. Al termine di questa discussione, l’esame finirà con l’analisi di un testo già oggetto di studio nell’ambito dell’insegnamento della lingua e letteratura italiana. Ad ogni studente verrà assegnato dal consiglio di classe un argomento entro il 30 aprile 2021; ogni docente seguirà un gruppo ristretto di alunni che avranno nella data del 31 maggio il termine ultimo di consegna dell’elaborato.

Luca Palmieri

Articoli Recenti

Scuola: bonus docenti non ancora accreditato

Scuola: bonus docenti non ancora accreditato

Non è ancora accessibile la piattaforma per utilizzare il bonus docenti 2022/2023, destinato a tutti gli insegnanti di ruolo per ogni ordine e grado: c’è un notevole ritardo, che ha seminato il panico fra gli insegnanti, rispetto agli anni passati. ULTIME – In realtà...

24 cfu: si è ancora in tempo per conseguirli

24 cfu: si è ancora in tempo per conseguirli

Ultimi giorni a disposizione per i 24 cfu: gli aspiranti docenti che non hanno ancora acquisito il titolo hanno a disposizione qualche altra settimana, prima della scadenza imposta dal Miur per il 31 ottobre 2022.ULTIME – Cambio di normativa per i 24 cfu, valevoli nei...

Italia: il paese meno ambiente

Italia: il paese meno ambiente

Mentre il caro-bollette e i costi energetici (in aumento per le speculazioni e non per il conflitto in corso) monopolizzano il dibattito pubblico, insieme alla crisi economica e al levitare dei prezzi delle materie prime che condizionano trasversalmente tutto il...