Carta del docente 500 euro: proroga per l’acquisto di accessori per Dad

da | Gen 14, 2021 | IN CATTEDRA

La scadenza sull’utilizzo della carta del docente, esclusivamente legata all’acquisto di hardware utili alla didattica a distanza, è stata posticipata. Inizialmente il termine ultimo per esercitare il bonus era il 31 dicembre, ma negli ultimi giorni è arrivata una proroga.

NOVITÀ – A comunicare il cambiamento sul termine ultimo per questi accessori, è stato direttamente il Ministero della Pubblica Istruzione, tramite una nota sul sito http://cartadocente.istruzione.it. Di seguito il testo completo: «Dal 11 marzo 2020 al 30 giugno 2021 è ammesso comunque l’acquisto di dispositivi hardware finalizzati all’aggiornamento professionale anche per organizzare una didattica a distanza come webcam e microfoni, penne touch screen, scanner e hotspot portatili». Scadenza quindi posticipata al 30 giugno 2021, ma con le stesse modalità di utilizzo. Infatti, l’acquisto resta legato esclusivamente agli accessori sopra elencati, utili ai docenti per la didattica a distanza. Per tutti gli altri dispositivi, invece, fa fede la naturale scadenza della carta, che dal momento in cui viene emessa, acquisisce una validità pari a due anni scolastici.

PRECARI – Sono esentati da questo bonus di 500 euro tutti i docenti precari, a cui però è consentito richiedere presso la propria scuola, il materiale utile ai fini della didattica a distanza. Ad attestarlo, un comunicato operativo 2002 del 9.11 del ministero, emanato a seguito della firma del CCNI sulla Didattica digitale integrata di Anief, Cisl, Flc Cgil: «In subordine alla necessità di garantire la strumentazione adeguata agli alunni – si legge nella -, e tenuto conto che il personale di ruolo può usufruire della Carta del docente, è opportuno che le istituzioni scolastiche attivino le verifiche delle effettive ed eventuali necessità motivate del personale docente a tempo determinato, da poter assolvere anche attraverso lo strumento del comodato d’uso, al fine di essere comunque preparati ad ogni evenienza».
Ricordiamo infine che il bonus 2020/2021 è stato erogato nei primi giorni di settembre 2020 e sarà valido fino al 31 agosto 2022. Così come per i 500 euro destinati solamente ad accessori utili nella didattica a distanza, anche questo bonus è riservato ai soli docenti con contratto a tempo indeterminato.

Luca Palmieri

Articoli Recenti

24 cfu: si è ancora in tempo per conseguirli

24 cfu: si è ancora in tempo per conseguirli

Ultimi giorni a disposizione per i 24 cfu: gli aspiranti docenti che non hanno ancora acquisito il titolo hanno a disposizione qualche altra settimana, prima della scadenza imposta dal Miur per il 31 ottobre 2022.ULTIME – Cambio di normativa per i 24 cfu, valevoli nei...

Italia: il paese meno ambiente

Italia: il paese meno ambiente

Mentre il caro-bollette e i costi energetici (in aumento per le speculazioni e non per il conflitto in corso) monopolizzano il dibattito pubblico, insieme alla crisi economica e al levitare dei prezzi delle materie prime che condizionano trasversalmente tutto il...